Cittadini

Prevenzione

Si suggerisce di misurare giornalmente la temperatura: in caso di febbre superiore a 37,5°C e sintomi di infezioni respiratore è obbligatorio restare a casa e contattare il medico.

È necessario rimanere a casa e contattare il medico anche in caso di problemi respiratori, alterazione di gusto e olfatto o con sintomi di congiuntivite.

In caso di sintomatologie allergiche o raffreddore è consigliato rimanere a casa.

È permesso accompagnare un paziente all’ospedale ma, salvo diversa indicazione del personale sanitario, è vietato permanere nelle sale di attesa dei dipartimenti emergenze e accettazione e dei pronto soccorso (DEA/PS).

L’accesso di parenti e visitatori alle strutture di ospitalità e lungo degenza, residenze sanitarie assistite, hospice, etc. è limitata ai soli casi indicati dalla direzione sanitaria della struttura.

REGOLE DA RICORDARE SEMPRE:

  • Esci di casa sempre portando con te la mascherina.
  • Indossa la mascherina quando sei in presenza di altre persone.
  • Mantieni una distanza di almeno 1 metro dalle altre persone.
  • Lavati spesso le mani.
  • Evita di stare nello stesso luogo con persone che manifestano sintomi di infezioni respiratorie.
  • Non toccarti occhi, naso e bocca con le mani.
  • Starnutisci o tossisci in un fazzoletto usa e getta o nel gomito.
  • Non usare le stesse posate, bicchieri, bottiglie e borracce con altre persone.
  • Non prendere farmaci antivirali e antibiotici senza prescrizione medica.
  • Pulisci tutte le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol.
Articoli collegati