Cittadini

Trasporti

Cosa si può fare

È consentito circolare in auto da soli senza utilizzare la mascherina. L’uso della mascherina non è obbligatorio se nel veicolo sono presenti esclusivamente conviventi.

Le auto possono essere utilizzate da più passeggeri solo se si rispetta la distanza minima di un metro. Non è possibile andare in due in moto, non potendo garantire la predetta distanza minima.

Questi limiti non valgono se i mezzi sono utilizzati solo da persone conviventi.

È consigliabile viaggiare con i finestrini aperti e non attivare l’aria condizionata.

Si possono usare i mezzi pubblici di linea (bus, pullman, metro, treni).

Sui mezzi pubblici, i passeggeri hanno l’obbligo di indossare la mascherina, di rispettare la segnaletica relativa ai posti che non possono essere occupati, di mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro e di salire e scendere dalle porte specificamente indicate.

I passeggeri devono indossare la mascherina e mantenere la distanza di almeno 1 metro anche nelle file per l’acquisto dei biglietti e ai tornelli.

La mascherina è obbligatoria da parte dei passeggeri prima di effettuare l’accesso in stazioni, banchine portuali e in prossimità delle fermate.

Sui mezzi pubblici di linea i passeggeri non possono occupare il posto disponibile vicino al conducente.

È consentito prendere taxi/NCC, utilizzando obbligatoriamente la mascherina.

Comunque nessun passeggero può sedere vicino al conducente. Possono essere trasportate due persone al massimo, sempre con obbligo di mascherina, per ogni fila di sedili.

È consigliabile viaggiare con i finestrini aperti e non attivare l’aria condizionata.

Articoli collegati